-

-
La creazione ed il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

lunedì 20 giugno 2011

Sara Tommasi è Bin Laden nel prossimo spot di Marra

Sara Tommasi è Bin Laden al prossimo spot di Marra

Sara Tommasi in un’intervista esclusiva a “Lanostratv.it”: “Sono finita in giri strani, ma adesso penso solo al lavoro!”
Di
Taty Rossi
– giugno 18, 2011

Sara Tommasi è tornata! Dopo un periodo non troppo roseo per via degli scandali che l’hanno vista protagonista, l’attrice umbra è pronta a tornare sul set di una commedia giovanile al cinema il prossimo anno, mentre tra pochi giorni la vedremo travestita da Bin Laden come testimonial del nuovo libro di Alfonso Luigi Marra. Noi de “Lanostratv.it” l’abbiamo incontrata in esclusiva per voi.

La mia prima domanda potrebbe risultare banale ma non lo è affatto: come stai in questo momento?

Adesso sto bene ed ho ripreso a lavorare. Da settembre inizieremo le riprese di un nuovo film prodotto da Patrizia Fersurella di cui ancora non posso rivelare il cast né la regia. Si tratta di una commedia giovanile che arriverà sul grande schermo l’anno prossimo e che racconta di alcuni ragazzi che si conoscono su facebook e decidono di intraprendere un viaggio.

Si è scritto tanto e si è detto altrettanto su di te, specialmente negli ultimi mesi. Quanto di quello che è emerso corrisponde al vero?

Come sai quello che si scrive sui giornali è sempre un po’ fandonia quindi diciamo che è vero che sono una ragazza seria e che sono stata coinvolta in situazioni strane.

Come ha fatto una bocconiana, una ragazza preparata come te a cacciarsi in un giro del genere?

Ci sono amicizie importanti che ti coinvolgono in loro fatti altrettanto importanti e quindi di conseguenza vieni trascinata senza neanche accorgertene.

In un’intervista rilasciata ad un settimanale hai dichiarato di essere stata vittima di persecuzioni da parte di alcuni, a chi ti riferivi?

Ai fan spregiudicati che si erano appostati sotto casa mia, che mi seguivano e mi minacciavano in continuazione tanto che ho dovuto vendere la casa. Ero seguita e perseguitata.

Sara Tommasi sexy Foto

Nella stessa intervista hai dichiarato che ti è stato impiantato un microchip.

No quello non l’ho mai dichiarato. Scherzando ho detto “magari mi hanno messo un microchip” ma si trattava di uno scherzo.

E delle sostanze strane nei drink, pensi davvero di essere stata drogata?

Quello è vero! Quando si va in discoteca bisogna stare attenti a quello che si beve perché a me più di una volta è successo che ho bevuto qualcosa che era strano. Bisogna davvero fare attenzione perché possono girare sostanza strane la sera.

Quello che ti è successo era indirizzato proprio a te o è stata una casualità?

Beh penso proprio che fosse diretto a tutte le belle ragazze da cui poi si vuole prendere vantaggio a fini sessuali naturalmente.

Ciò che è emerso dalla famose intercettazioni ha fatto tremare tanta gente.

Penso che sia acqua passata e non vorrei parlarne.

C’è qualcosa di cui ti sei pentita e che non rifaresti?

No, ho fatto tutto quello che potevo fare in linea con la mia personalità.

E’ vero che ti è stata proposta una carica politica che hai rifiutato?

No, magari! E’ vero che quando frequentavo certi ambienti politici si è era vociferata la mia candidatura ma erano solo voci. Se mai me lo avessero proposto non avrei accettato perché mi piace il mio lavoro e voglio continuare nello spettacolo.

Passiamo alla lunga lista di flirt che ti hanno attribuito e altri che tu stessa hai reso pubblici. Quello con Stefano Ricucci lo smentiamo o lo confermiamo?


Lo smentiamo!

Ora iniziamo con la categoria “calciatori”: l’attaccante juventino Fabio Quagliarella?

Sì, Quagliarella sì. E’ stato un flirt durato pochi giorni perché c’era in ballo la storia con Ronaldinho.

Ecco appunto con il campione brasiliano, invece?

Con lui è finita perché è stato trasferito in Brasile. Ho cercato di farlo rimanere ma…

Cosa vuol dire “ho cercato di farlo rimanere”?

Ho pregato! (sorride!)

Pregato chi?

Dio.

Ah, ora si chiama Dio?

(Sorride ancora).

Sara Tommasi sexy Foto Quindi il famoso sms di fuoco indirizzato al Presidente del Milan è reale?

No, il mio telefono è stato rubato più volte perciò non è stato frutto della mia penna bensì di una penna fantomatica che mi ha rubato il cellulare che ha mandato a raffica dei messaggini a chi non doveva.

Torniamo alla lista di flirt: l’asso del Manchester City Mario Balotelli ne fa parte?

Balotelli no! Sono amica di sua sorella Abigail e una sera siamo usciti tutti insieme. Tutto qua!

E l’ultimo stando alla cronaca rosa? Bobo Vieri?

Con Bobo Vieri si è trattata di un’amicizia durata tutta l’inverno.

Un’amicizia?

Un’amicizia profonda.

Si mormora che tra i motivi scatenanti della lite esplosa tra l’ex bomber e Fabrizio Corona ci siano le foto in mano al re dei paparazzi che ti ritrarrebbero insieme al calciatore. Ne sai qualcosa?

Io non le ho viste quindi non lo so. Però evidentemente se fosse vero Vieri ha fatto bene a difendersi perché certe informazioni devono rimanere private.

Sara Tommasi attrice Foto

E in che rapporto sei con Bobo Vieri adesso?

Ottimi, ogni tanto ci sentiamo mentre prima ci vedevamo sempre a pranzo e cena da Lele Mora, il mio agente.

Se ti chiedessi di definire Lele Mora con un aggettivo, quale useresti?

Magnanimo.

E per Corona?

Pusillanime.

Mentre Simona Ventura che ha contribuito alla tua carriera come la definiresti?

E’ una donna fantastica, la stimo molto.

In internet sta già circolando il video che uscirà in tv a fine mese che ti vede testimonial del nuovo libro di Alfonso Luigi Marra in cui appari travestita da Bin Laden. Una provocazione forte…

Sì, come tutti i video di Bin Laden anche il nostro è contro le banche, contro il signoraggio primario bancario.

Per concludere: Sara, che ne è della tua laurea in economia?

E’ nel cassetto per il ora. Al momento opportuno la tirerò fuori.

Ringrazio Sara Tommasi per la sua disponibilità e un in bocca al lupo per il suo futuro.