-

-
La creazione ed il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

mercoledì 9 aprile 2014

BANCHIERI DAVANTI AL PLOTONE DI ESECUZIONE

FACCIAMO COME IN VIETNAM: MANDIAMO I BANCHIERI DAVANTI A UN PLOTONE DI ESECUZIONE
Postato il Martedì, 08 aprile @ 08:03:52 BST di ernesto
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13204
firing
Negli ultimi cinque anniuno degli argomenti più spettacolari discussi conprofonda superficialità sia dai giudici che dai legislatori è sempre stato lo stesso: come mettere fine al gioco d'azzardo e a quell'abuso di potere implacabile e senza nessuna paura delle conseguenze, che si gioca al tavolo delle banche Too Big To Fail. 

Quelle stesse banche che hanno portato all'inimmaginabile spettacolo che nel 2008 ha visto il Segretario del Tesoro (ex-Goldman) Hank Paulson chiedere al Congresso un assegno in bianco per salvare chiunque e qualsiasi cosa (soprattutto i suoi ex datori di lavoro) egli stesso avesse ritenuto opportuno salvare.

Parliamo di una teatralità
 che ha anche qualcosa di grossolanamente comicoperché ogni settimana i banchieri centrali di tutto il mondo emanano dei documenti filosofici con delle note a carattere scientifico, come quei fantasiosi numeri  integrali, che lanciano dubbi sulla apparente insolubilità di questo epico dilemma (è sempre bene ripetere però : i banchieri centrali sono al servizio dei banchieri commerciali) e nel frattempo le megabanche globali diventano sempre più megabigger fino a quando, a un certo punto di un inevitabile futuroJPMorgan Merrill Fargogroup d'America Sachs sarà l'unica banca a rimanere in piedi. Quando cioè avrà assunto non solo il completo controllo del paese ma anche quello del mondo interograzie al suo stato di " banca galatticamente importante" come dimostrerà uno suo stato patrimoniale di multi-quadrilioni di dollari.

La cosa che è più divertenteovviamenteè che c'è una soluzione gloriosamente semplice a tutti questi problemi delle TBTF del mondo, una dei quali potrebbe essere trovata in un millisecondo, tirando il grillettoper così dire.
La soluzione arriva niente meno che da uno storico nemico degli USA, il Vietnam, dove i finanzieri non accorti, non solo li mettono in galera ma, qualche volta, li mettono al muro.

Per fare una pulizia radicale nel suo settore finanziarioil Vietnam ha condannato a morte tre banchieri negli ultimi sei mesi.

Un paio di banchieri sono attualmente nel braccio della morteper aver sottratto circa 25 milioni di dollari dalla banca di stato Vietnam Agribank. Mentre i loro co-cospiratori si sono già presi parecchie decine di anni di carcere.

A marzoun altro signore, di 57 anni, l'ex Capo Regionale della Vietnam Development Bank, altra banca gestita dal governo, è stato condannato a morte per una truffa da 93 milioni di dollari.

14° BANCHIERE MUORE DALL'INIZIO DEL 2014

14° BANCHIERE MUORE DALL'INIZIO DEL 2014: QUESTA VOLTA E' OMICIDIO! UCCISO NEI GARAGE DELLA BANCA DI CUI ERA IL N°1

martedì 8 aprile 2014
http://www.ilnord.it/index.php?id_articolo=2810

Durante lo scorso fine settimana il mondo finanziario è stato scosso dal dramma che circonda il misterioso omicidio-suicidio dell'ex amministratore delegato della banca olandese ABN Amro e membri della sua famiglia. Tuttavia, questo è nulla in confronto a quello che è appena accaduto nel piccolo, e fin troppo tranquillo Principato del Liechtenstein, dove istanti fa il CEO di istituzione finanziaria locale Bank Frick & Co. AG, Juergen Frick, è stato ucciso nel garage sotterraneo della banca che si trova nella città di Balzers.
Sulla base delle relazioni preliminari, l'omicidio è stato compiuto da un gestore di fondi scontento, Juergen Germann, che era stato precedentemente coinvolto con la vittima in una disputa con la governance della banca.
Il presunto omicida è fuggito dalla scena del delitto con una Smart con targa del Liechtenstein, secondo la polizia . Hermann è un gestore di fondi che è stato coinvolto in una disputa con il governo del Liechtenstein e la Banca Frick per molti anni. "Il governo del Liechtenstein e la vigilanza del mercato finanziario del Paese hanno illegalmente distrutto la mia società di investimento Hermann Finanza e i suoi fondi fino a privarmi della mia vita" avrebbe scritto questo operatore finanziario in un sito web registrato sotto il nome di Juergen Hermann Hermann Finance AG .
Comunque, Hermann ha intentato cause cercando di recuperare 200 milioni di franchi svizzeri (225 milioni dollari) dal governo e 33 milioni di franchi da Bank Frick, secondo il sito web citato, dove è anche scritto che "L'istituto di credito si arricchisce illegalmente". .
Un rappresentante, un avvocato, di Hermann ha rifiutato di commentare quando raggiunto telefonicamente, mentre a una chiamata nell'ufficio di Hermann Finance è stato risposto da un dipendente che l'azienda non è legato a Hermann Finance .
Il veicolo usato per la fuga è stato poi ritrovato nel villaggio di Ruggell , 25 km (16 miglia) a nord di Balzers, ha detto la polizia, e sono in corso ricerche con elicotteri e cani.
Fonte notizia Bloomberg.

14° BANCHIERE MUORE DALL'INIZIO DEL 2014: QUESTA VOLTA E' OMICIDIO! UCCISO NEI GARAGE DELLA BANCA DI CUI ERA IL N°1

Denuncia shock in Parlamento europeo CENSURATA dalle TV italiane

Catastrofe annunciata per il dollaro e l’economia USA?

8 de abril de 2014

Catastrofe annunciata per il dollaro e l’economia USA?

Attilio Folliero, Caracas 08/04/2014

Alexander Dyukov, direttore generale di Gazprom Neft, una delle principali quattro imprese petrolifere della Russia ha anncunciato che esiste la possibilità di abbandonare il dollaro nelle transazioni petrolifere.

Dyukoy ha dichiarato alla agenzia russa “Itar-Tass” che il 95% dei propri clienti è disponibile ad abbandonare il dollaro ed utilizzare l’Euro. Ha aggiunto che “in via di principio niente è impossibile, si può abbandonare il dollaro ed adottare l’Euro e teoricamente anche il rublo”.