-

-
La creazione ed il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

sabato 9 agosto 2014

SCANDALO CARIGE : IL “CAVEAU” DEI DOSSIER SPORCHI


SCANDALO CARIGE – IL “CAVEAU” DEI DOSSIER SPORCHI ERA IN UN UFFICIO ANONIMO, DENTRO UN ARMADIO BLINDATO CON SU SCRITTO “PRATICHE DA RIORDINARE” – ADESSO LE “RIORDINA” LA MAGISTRATURA

Il cuore del sistema Carige era nel Centro fiduciario, la società che gestiva i patrimoni di Berneschi e della clientela vip. Le carte che spiegano tutti in movimenti di soldi, spesso con l’estero, erano nascoste in un armadio come tanti in un ufficio in condominio con uj circolo ricreativo…

Matteo Indice per Il Secolo XIX

BANCA CARIGEBANCA CARIGE
Per entrare nel caveau bisogna salire sei piani, via Venti settembre numero 41, pieno centro di Genova, uffici che qualcuno - in questo palazzo - aveva scambiato soltanto per un circolo ricreativo (e in effetti la sede era condivisa): «Ma quello non è il posto dove si facevano i brindisi di Carige sotto Natale?». Non proprio, dice da tempo la Guardia di Finanza, che però nei giorni scorsi ha fatto bingo , trovando probabilmente ciò a cui dava la caccia da mesi.